registrati farmacie promozioni consigli prodotti servizi carta fedeltà contatti chi siamo

Le cistiti ricorrenti e la prevenzione

Si definisce cistite ricorrente, la cistite che si manifesta almeno 3 volte l’anno. 

Il ruolo centrale in questa situazione è giocato dall’intestino. Infatti, è proprio nell’intestino che si trovano i batteri responsabili della cistite.  Questi batteri, quando trovano condizioni favorevoli, diventano particolarmente numerosi e possono migrare dall’intestino alla vescica. Qui trovano terreno fertile per la loro crescita, colonizzano la vescica dando luogo all’infiammazione responsabile dei sintomi della cistite.  In questo caso è utile focalizzarsi su interventi preventivi per limitare l’assunzione di antibiotici che nel tempo contribuiscono a squilibrare ulteriormente la flora batterica intestinale.  L’igiene della regione ano-genitale, importante per tutti, diventa fondamentale in caso di cistiti ricorrenti. È d’obbligo lavarsi, preferibilmente con un detergente delicato e acqua corrente, dopo l’espulsione delle feci. Evitare di trattenere l’urina se si avverte la necessità di andare in bagno. La riduzione della carica batterica intestinale contribuisce a ridurre il rischio di ricorrenze. A questo proposito è utile l’assunzione di prodotti a base di xiloglucano.

Per attuare la prevenzione è necessario agire all’origine del problema quindi a livello dell’intestino, dove i batteri Escherichia coli uropatogeni aderiscono alla parete intestinale, proliferano, aumentando la carica batterica, entrano all’interno della cellula e originano il “serbatoio intestinale”, principale responsabile delle cistiti ricorrenti. Lo xiloglucano, agisce con azione meccanica nell’intestino; raggiunge inalterato l’intestino dove forma una frontiera selettiva che ripristina lo strato protettivo di muco e la sua funzione fisiologica. In questo modo lo xiloglucano impedisce il contatto degli agenti patogeni con la mucosa intestinale e ne favorisce l’eliminazione con le feci. All’azione dello xiloglucano si accompagna l’azione dell’Hibiscus sabdariffa e della Propoli che agiscono in maniera specifica nella vescica; i flavonoidi e gli acidi organici contenuti, acidificando le urine, limitano la crescita batterica a livello vescicale. L’assunzione di questa formulazione è utile sia in concomitanza della terapia antibiotica, ossia, durante la fase acuta, come anche l’assunzione ciclica per periodi di almeno 15 giorni al mese per prevenire nuovi  episodi.

RIVOLGITI SEMPRE AL TUO FARMACISTA DI FIDUCIA PER AVERE UN CONSIGLIO PERSONALIZZATO!

Condividi


Ti può interessare anche...

Il meraviglioso viaggio verso la vita

Il meraviglioso viaggio verso la vita porta a cambiamenti in vari ambiti e ti pone di fronte a situazioni nuove. Il nostro intento è di fornirti qualche suggerimento che ti accompagni durante la gravidanza e nei primi mesi accanto al tuo bambino.

Benessere

Stop Cistite!

La cistite è un’infiammazione della vescica urinaria, un organo cavo, che mette in comunicazione i reni con l’esterno del corpo e ne raccoglie l’urina prodotta in attesa di eliminarla.

Benessere

I sintomi e la cura della Cistite

Il sintomo maggiormente riportato è la necessità di urinare spesso, quindi prima che la vescica si riempia.

Benessere

Detersione Corpo

Scopri come detergere il tuo copo!

Benessere

Elasticizzante Corpo

Trattamento Corpo

Benessere

Detersione Viso

Trattamento Viso

Benessere

Pelle impura Viso

Trattamento Viso

Benessere


Cerca la tua Farmacia +bene!


OPPURE