registrati farmacie promozioni consigli prodotti servizi carta fedeltà contatti chi siamo

I capelli

Nella storia umana nessuna cultura è rimasta indifferente alla bellezza dei capelli. Questa costante attraversa i tempi ed arriva fino a noi, tanto che oggi sia la donna che l’uomo hanno una cura speciale per i propri capelli indipendentemente dall’età, proprio perché li considerano un elemento importante per aumentare la gradevolezza della propria immagine.

COSA SONO

Il capello, come altri peli del corpo, è generato dal follicolo pilifero. I follicoli piliferi sono distribuiti su tutta la superficie cutanea e mancano solo sul palmo delle mani, sulla pianta dei piedi e su altre piccole zone come le labbra. I follicoli del cuoio capelluto danno origine ai capelli, grossi e pigmentati, che tecnicamente sono chiamati peli terminali, per distinguerli dai peli vello, sottili e quasi invisibili che si trovano in altre parti del corpo.

STRUTTURA

Ogni capello è composto da una porzione visibile ed esterna che fuoriesce a livello del cuoio capelluto, il fusto e una parte interna, il follicolo pilifero. Il fusto ha una forma cilindrica ed è formato da tre strati chiamati, dall’esterno verso l’interno: cuticola, corteccia e midollo.

Il colore del capello è dato dai pigmenti prodotti da cellule situate nel bulbo pilifero. I pigmenti si concentrano nello strato intermedio del fusto, cioè nella corteccia.Il follicolo pilifero è un’introflessione dell’epidermide, una specie di “sacco” nello spessore della pelle, che affonda nella cute con una certa inclinazione. Per questo motivo i peli normalmente non sono diritti ma leggermente inclinati.

La parte inferiore del follicolo, leggermente allargata, è denominata bulbo pilifero e comprende la matrice germinativa e la papilla dermica. La matrice germinativa ha la funzione di assicurare la nascita e la crescita del capello, la sua colorazione e le sue caratteristiche strutturali. Le cellule della matrice moltiplicandosi, si sospingono verso l’alto all’interno del follicolo e, man mano che si arricchiscono di cheratina, danno luogo alla formazione del fusto.

La papilla dermica è una struttura ricca di vasi sanguigni che fornisce gli elementi indispensabili all’attività del bulbo.

COMPOSIZIONE

Oltre all’acqua, il capello è costituito da: cheratina, minerali, pigmenti e una piccola quota di lipidi. La cheratina è una proteina ricca di zolfo perché contiene quantità elevate di aminoacidi solforati (cisteina e cistina). Proprio grazie agli atomi di zolfo tra le catene di cheratina si possono formare legami chimici molto forti. Sono proprio questi legami, detti ponti disolfuro, a conferire solidità e resistenza in particolare a unghie, peli e capelli.

Il processo di cheratinizzazione dei peli è regolato da fattori genetici, ma anche dagli ormoni e dalle vitamine. I minerali del capello rappresentano una componente molto importante. Esiste, una correlazione diretta tra quantità di minerali nel sangue e quelli presenti nel capello. I principali sono: ferro, magnesio, rame e zinco. Quest’ultimo soprattutto è indispensabile per la corretta attività delle cellule germinative della matrice. In caso di carenza di zinco, infatti, il capello si indebolisce e rallenta il ritmo di crescita.

Condividi


Ti può interessare anche...

Prenditi cura dei tuoi capelli!

Il ruolo degli integratori

Capelli

Caduta dei capelli

Prenditi cura delle tua pelle!

Capelli

La Capigliatura si rinnova!

Prenditi cura dei tuoi capelli

Capelli


Cerca la tua Farmacia +bene!


OPPURE