registrati farmacie promozioni consigli prodotti servizi carta fedeltà contatti chi siamo

Lo svezzamento

Giocare con il proprio corpo, prendendosi i piedini e mettendo in bocca le manine, fa parte del suo sviluppo e, allo stesso tempo, è un passo naturale verso lo svezzamento. Gli esperti nutrizionisti raccomandano l’introduzione di alimenti complementari nella dieta alimentare del bambino dopo il 4° mese compiuto ed entro il 6° mese*. *Raccomandazione del Comitato per la nutrizione della ESPGHAN (European Society for Pediatric Gastroenterology, Hepatology and Nutrition).

COME INIZIARE LO SVEZZAMENTO?E INIZIARE LO SVEZZAMENTO? Per far sì che il bambino prenda pian piano confidenza con il nuovo modo di nutrirsi e con i nuovi cibi, è opportuno integrare gradualmente la sua dieta alimentare.

SUCCHIETTO: UNA BUONA ABITUDINE
Per ogni neonato la suzione è un istinto naturale, per questo il succhietto svolge un ruolo importante.

Perché utilizzarlo?
• Asseconda l’istinto di suzione che rappresenta la prima attività orale del neonato, attività fondamentale anche per il nutrimento
• Favorisce lo sviluppo del palato e la corretta respirazione
• Stimola la produzione di serotonina, favorendo così una sensazione di calma e serenità nel neonato
• Contribuisce a ridurre il rischio di “morte in culla”. Non tutti i succhietti sono uguali.

Dimensioni e forma differiscono, modulando così l’efficacia dell’attività di suzione:
• Un prodotto di dimensioni adeguate consente movimenti naturali. È importante scegliere succhietti realizzati in collaborazione con società di ortodonzia e dentisti pediatrici.

Inizia con pochi ingredienti. Per le primissime pappe, l’ideale è una purea di frutta grattugiata che, grazie al suo sapore naturalmente dolce, è sempre ben accettata dal bambino. Particolarmente indicata per l’inizio dello svezzamento è la frutta dal sapore delicato, come gli omogeneizzati alla mela e alla pera. Comincia con un paio di cucchiaini ed aumenta la quantità, giorno per giorno e nelle settimane successive. È importante non aggiungere mai dello zucchero, affinché il bambino impari a conoscere, da subito, i sapori naturali. Scegli gli omogeneizzati di frutta che contengono solo la frutta migliore, maturata al sole e senza aggiunta di zuccheri, provenienti da coltivazioni biologiche. L’alimentazione e le caratteristiche costituzionali regolano l’attività intestinale del tuo bambino, per cui può accadere che abbia difficoltà ad
evacuare. Più frequentemente, il bambino può avere difficoltà ad evacuare nei primi tempi del divezzamento, con l’introduzione dei primi cibi solidi, oppure perché non è in grado di coordinare i movimenti dei vari muscoli che regolano l’evacuazione. La prima regola è quindi fare in modo che le feci siano mantenute sempre morbide: insieme alle verdure consigliate, utilizzare olio extravergine di oliva a crudo e insegnare a bere acqua durante la giornata. Se poi il bambino si lamenta e si deve sforzare per evacuare, può essere aiutato, ogni due-tre giorni, con un microclisma, meglio se a base di miele e complessi naturali che stimolano delicatamente, e hanno anche un’azione protettiva e lenitiva della mucosa rettale, utile contro fastidio e arrossamento.

Condividi


Ti può interessare anche...

Crema viso idratante acido ialuronico e aloe vera - Azione filler

Trattamento viso - Idratazione

Cura della pelle

Siero acido ialuronico concentrato 40% - Azione filler 30ml

Conosci la linea dei farmacisti della rete +bene?

Cura della pelle

Il meraviglioso viaggio verso la vita

Il meraviglioso viaggio verso la vita porta a cambiamenti in vari ambiti e ti pone di fronte a situazioni nuove. Il nostro intento è di fornirti qualche suggerimento che ti accompagni durante la gravidanza e nei primi mesi accanto al tuo bambino.

Benessere

Cistite, impariamo a conoscerla

Per prevenire questo diffuso malessere è necessario agire all’origine del problema, a livello dell’intestino.

Benessere

Che tipo di pelle sei?

Per avere una pelle bella e luminosa bisogna seguire alcuni accorgimenti... Scopri tutti i segreti della tua pelle!

Cura della pelle

Il diabete si cura ma non si guarisce

Terapia della malattia diabetica.

Diabete

Il primo nemico del sovrappeso e delle patologie cardiovascolari: l'infiammazione

L'eccesso di grasso corporeo accumulato, fa sì che si instauri un processo di infiammazione cronica e silente

Alimentazione

Gli Omega3 presenti nel nostro organismo

I più studiati sono l’acido eicosapentaenoico (EPA) e l’acido docosaesaenoico (DHA)

Alimentazione

La Salute si consolida nell'età adulta

La maggior parte delle persone sviluppa insulino-resistenza a causa di una vita caratterizzata dall'accumulo di scelte sbagliate

Alimentazione

L’ipertensione è un importante fattore di rischio per malattie cardiovascolari

E' caratterizzata da un aumento stabile della pressione arteriosa nella circolazione sistemica oltre un valore soglia.

Alimentazione

I danni a carico del sistema cardiovascolare

L’ischemia prolungata nel tempo può causare la morte di una parte dell’organo (infarto).

Alimentazione

Respira la Vita a pieni polmoni!

Le malattie respiratorie croniche rappresentano una vasta gamma di condizioni patologiche gravi. L'unico modo per conciliare una ottimale assistenza sanitaria e una spesa pubblica sostenibile è prevenirle

Consigli

Il ruolo dello stress

Cosa rappresenta il cibo per noi?

Alimentazione

L'impatto di un eccesso di alimentazione

Le stime suggeriscono che nelle regioni occidentalizzate tra cui l'Italia, il 25-30% della popolazione presenta un certo grado di insulino resistenza con le conseguenze sulla salute associate a questo squilibrio metabolico, come per esempio l'aumento della pressione sanguigna, del colesterolo, dei trigliceridi e possibilità di sviluppare il diabete di tipo 2.

Alimentazione

La Salute si mantiene nella Terza età

Il problema spesso sottostimato della malnutrizione degli anziani e delle patologie ad essa associate è piuttosto rilevante

Alimentazione

L'igiene e la cura del nasino durante il raffreddore

Durante il periodo invernale il raffreddore non risparmia nessuno, ed i bambini piccoli, a causa del loro sistema immunitario in via di sviluppo, sono spesso soggetti a contrarlo.

Consigli

Il cambio del pannolino

I bambini hanno necessità di essere cambiati frequentemente, fino a 7-8 volte al giorno.

Consigli

L'igiene del bambino

Dopo la nascita la pelle di un neonato si deve confrontare con un ambiente completamente nuovo, al contatto con l’aria e a temperature più basse.

Consigli

Il rito del bagnetto

Il bagnetto, oltre alla funzione igienica, è soprattutto momento di relax, di coccole, di piacere e di intimità che il bambino condivide con mamma e papà.

Consigli


Cerca la tua Farmacia +bene!


OPPURE