registrati farmacie promozioni consigli prodotti servizi carta fedeltà contatti chi siamo

I danni a carico del sistema cardiovascolare

Il sistema cardiovascolare è formato da una pompa meccanica, il cuore, da un sistema di tubi che partono dal cuore (l’aorta e le altre grandi arterie) che progressivamente si dividono in condotti sempre più piccoli (arterie di medie dimensioni e arteriole) fino a tubicini dalla parete sottilissima (i capillari). La principale funzione del sistema cardiovascolare è quella di trasportare alle cellule di tutto il corpo il sangue ricco di ossigeno e le sostanze nutritive; provvede inoltre a portar via l’anidride carbonica e le sostanze di rifiuto prodotte dalle cellule. Questi scambi si realizzano attraverso i capillari che hanno pareti sottilissime e permeabili. Le malattie cardiovascolari sono le patologie che colpiscono il cuore e/o i vasi sanguigni.

Danni a carico del sistema cardiovascolare possono determinare in alcuni distretti corporei uno scarso afflusso di sangue. L’insufficiente afflusso di sangue (detto ischemia) in un distretto fa sì che le cellule che lo costituiscono vadano rapidamente incontro a carenza di ossigeno.

L’ictus cerebrale e l’infarto del miocardio sono le più gravi malattie cardiovascolari. Nel primo caso la malattia determina una riduzione di sangue a livello di una zona del cervello; nel secondo caso si ha una riduzione del flusso di sangue a livello di una delle coronarie, i vasi deputati a portare il sangue al cuore (miocardio). Il danno che l’infarto provoca al cuore rende più difficile il suo lavoro di pompa e questo può determinare problemi circolatori anche in altri distretti corporei.

La pressione arteriosa è la forza esercitata dal sangue contro le pareti delle arterie. Ciascuno di noi deve avere una certa pressione sanguigna  perché il sangue possa raggiungere gli organi  ed i muscoli del corpo. La pressione si misura in millimetri di mercurio (mmHg) ed il valore della pressione è dato da due numeri: il primo è la pressione sistolica, il secondo la diastolica. Pressione arteriosa sistolica (massima): si misura nel momento  in cui il cuore si contrae e pompa il sangue nelle arterie. Pressione arteriosa diastolica (minima): si misura tra due contrazioni, mentre il cuore si rilassa e si riempie di sangue.

Il valore della pressione varia normalmente nel corso della giornata: aumenta con lo sforzo, le emozioni, il freddo o il dolore e diminuisce con il riposo e il sonno.

Per consultare la bibliografia completa clicca qui

Condividi


Ti può interessare anche...

Intolleranze alimentari

Molto più comuni delle allergie, non ci sono statistiche precise riguardo la percentuale del numero delle persone che ne vengono colpite.

Alimentazione

La Salute si consolida nell'età adulta

La maggior parte delle persone sviluppa insulino-resistenza a causa di una vita caratterizzata dall'accumulo di scelte sbagliate

Alimentazione

Il primo nemico del sovrappeso e delle patologie cardiovascolari: l'infiammazione

L'eccesso di grasso corporeo accumulato, fa sì che si instauri un processo di infiammazione cronica e silente

Alimentazione

Gli Omega3 presenti nel nostro organismo

I più studiati sono l’acido eicosapentaenoico (EPA) e l’acido docosaesaenoico (DHA)

Alimentazione

L’ipertensione è un importante fattore di rischio per malattie cardiovascolari

E' caratterizzata da un aumento stabile della pressione arteriosa nella circolazione sistemica oltre un valore soglia.

Alimentazione

Il ruolo dello stress

Cosa rappresenta il cibo per noi?

Alimentazione

L'impatto di un eccesso di alimentazione

Le stime suggeriscono che nelle regioni occidentalizzate tra cui l'Italia, il 25-30% della popolazione presenta un certo grado di insulino resistenza con le conseguenze sulla salute associate a questo squilibrio metabolico, come per esempio l'aumento della pressione sanguigna, del colesterolo, dei trigliceridi e possibilità di sviluppare il diabete di tipo 2.

Alimentazione

Come quantificare e monitorare il proprio peso

La premessa da fare è che noi siamo abituati a misurare il nostro peso, ma questo è sufficiente?

Alimentazione

L'ipernutrizione: quando il peso diventa un problema di salute

Sovrappeso e obesità non sono solo problemi estetici, ma soprattutto di salute, e influenzano non solo la qualità della vita, ma anche l’aspettativa di vita.

Alimentazione

La Salute si mantiene nella Terza età

Il problema spesso sottostimato della malnutrizione degli anziani e delle patologie ad essa associate è piuttosto rilevante

Alimentazione


Cerca la tua Farmacia +bene!


OPPURE