registrati farmacie promozioni consigli prodotti servizi carta fedeltà contatti chi siamo

La Salute si consolida nell'età adulta

Sebbene ci siano certamente dei fattori  genetici che contribuiscono al sovrappeso, la maggior parte delle persone sviluppa insulino-resistenza a causa di una vita caratterizzata dall’accumulo di scelte sbagliate come seguire una dieta ricca in cereali raffinati e grassi saturi, vivere quotidianamente sotto stress e fumare. L’attività fisica potrebbe essere il più importante fattore dello stile di vita sia per prevenire che per far regredire l’insulino-resistenza. Infatti è stato dimostrato che l’attività fisica aumenta la sensibilità all’insulina post-esercizio. Anche un’attività fisica di routine (inclusa la camminata leggera) per quattro volte la settimana diminuisce i depositi di grassi corporei, tende a ridurre il consumo di cibo e contrasta l’insulino-resistenza.

Per stile di vita fisicamente attivo si deve intendere innanzitutto un tipo di comportamento che dia la preferenza, nell’espletamento delle attività quotidiane, all’uso dei propri muscoli. Ad esempio, ogni qual volta è possibile, camminare invece di usare l’auto, salire e scendere le scale piuttosto che servirsi dell’ascensore o delle scale mobili, e così via. A completamento di tutto ciò, un adulto sano dovrebbe aggiungere, quattro o cinque volte la settimana, un’attività fisica aerobica di almeno quarantacinque minuti, di un’intensità tale che possa essere sostenuta senza il fiatone, ma con un impegno cardiaco  compreso tra il 60 e il 70% del massimale. La sensazione deve essere quella di una respirazione appena più frequente e profonda del normale, senza affanno eccessivo.

Tra le varie attività (il cammino, la corsa, il pedalare, ecc.), è importante scegliere quella che meglio si adatta alle proprie  caratteristiche e ai propri gusti. Questa attività deve quindi rientrare nelle normali abitudini e rappresentare un’esigenza al pari dell’igiene della persona. E il motivo non è semplicemente il dispendio calorico dovuto all’attività in sé, la ragione più importante per includere l’esercizio fisico nel programma di controllo del peso è l’effetto che questo ha nell’incrementare il metabolismo basale: un esercizio aerobico di intensità moderata ne aumenta il valore e l’incremento può persistere fino a 12 ore dopo l’esercizio. E quando l’attività fisica viene praticata regolarmente, quest’incremento diventa stabile.

Per consultare la bibliografia completa clicca qui

Condividi


Ti può interessare anche...

Disbiosi intestinale: molto comune ma poco considerata

L’intestino è un organo caratterizzato da complesse funzionalità: digestione, assorbimento, produzione anticorpi.

Alimentazione

Cura dei sintomi da gastrite e reflusso gastro-esofageo

Alcuni piccoli accorgimenti che si possono adottare per alleviare i fastidi di questa patologia.

Alimentazione

Il bruciore di stomaco in gravidanza

Un malessere diffuso di cui soffre il 40% delle donne in gravidanza.

Benessere

Bruciore di stomaco e cattiva digestione

Due condizioni strettamente connesse, entrambe correlate alla secrezione dei succhi gastrici.

Alimentazione

L'ipernutrizione: quando il peso diventa un problema di salute

Sovrappeso e obesità non sono solo problemi estetici, ma soprattutto di salute, e influenzano non solo la qualità della vita, ma anche l’aspettativa di vita.

Alimentazione

Alimentazione e peso

La prevenzione comincia a tavola!

Benessere

Ogni età della vita ha delle necessità nutrizionali specifiche.

La salute si costruisce nell’infanzia

Alimentazione

Non è mai troppo tardi per cambiare stile di vita!

Un'alimentazione corretta e uno stile di vita equilibrato sono il punto di partenza per mantenersi in buona salute.

Alimentazione

Uso razionale e sicurezza degli integratori

Gli integratori alimentari sono prodotti che si trovano in commercio sotto forma di capsule, compresse, fialoidi e simili

Alimentazione

L'impatto dell'alimentazione sull'apparato gastrointestinale

Anche se siamo magri, belli ed in forma, è importante sempre mantenere una corretta alimentazione, dato che le varie tipologie di alimenti hanno un impatto notevole sull’intestino.

Alimentazione

La Salute si mantiene nella Terza età

Il problema spesso sottostimato della malnutrizione degli anziani e delle patologie ad essa associate è piuttosto rilevante

Alimentazione

Intolleranze alimentari

Molto più comuni delle allergie, non ci sono statistiche precise riguardo la percentuale del numero delle persone che ne vengono colpite.

Alimentazione

L'infiammazione: primo nemico di sovrappeso e patologie cardiovascolari

L'eccesso di grasso corporeo accumulato, fa sì che si instauri un processo di infiammazione cronica e silente

Alimentazione

Gli Omega3 presenti nel nostro organismo

I più studiati sono l’acido eicosapentaenoico (EPA) e l’acido docosaesaenoico (DHA)

Alimentazione

L’ipertensione è un importante fattore di rischio per malattie cardiovascolari

E' caratterizzata da un aumento stabile della pressione arteriosa nella circolazione sistemica oltre un valore soglia.

Alimentazione

I danni a carico del sistema cardiovascolare

L’ischemia prolungata nel tempo può causare la morte di una parte dell’organo (infarto).

Alimentazione

Il ruolo dello stress

Cosa rappresenta il cibo per noi?

Alimentazione

L'impatto di un eccesso di alimentazione

Le stime ci dicono che in Italia, il 25-30% della popolazione presenta un certo grado di insulino resistenza.

Alimentazione

Come quantificare e monitorare il proprio peso

La premessa da fare è che noi siamo abituati a misurare il nostro peso, ma questo è sufficiente?

Alimentazione

La Salute si costruisce nell'infanzia

La Salute si costruisce nell'infanzia

Alimentazione


Cerca la tua Farmacia +bene!


OPPURE