registrati farmacie promozioni consigli servizi carta fedeltà contatti chi siamo

BRUCIORE DI STOMACO E CATTIVA DIGESTIONE


Chi non ne ha mai sofferto almeno una volta nella vita? Le cause di questo malessere variano dall'alimentazione scorretta allo stress eccessivo e possono perfino nascondere qualche intolleranza alimentare.


A tutti può capitare di soffrire di bruciore allo stomaco, basta poco: esagerare a tavola, mangiare troppo o male, bere più del dovuto. Anche lo stress gioca un ruolo importante nell’amplificare il disagio, come pure il fumo e l’uso di farmaci antinfiammatori. Il bruciore di stomaco può anche essere la conseguenza di condizioni patologiche ben precise tra cui il reflusso gastroesofageo, ovvero la risalita spontanea del contenuto gastrico in esofago. Generalmente chi soffre di questi disagi lamenta una cattiva digestione in quanto il bruciore di stomaco produce disturbi correlati alla secrezione dei succhi gastrici.

Questi malesseri inoltre possono essere sintomo di qualche intolleranza alimentare, di conseguenza, se il problema persiste è importante capirne le cause scatenanti.

Vieni nelle Farmacie +bene a fare un test sulle intolleranze alimentari!


Leggi questi articoli

Cura dei sintomi da gastrite e reflusso gastro-esofageo

Alcuni piccoli accorgimenti che si possono adottare per alleviare i fastidi di questa patologia.

Alimentazione

Il bruciore di stomaco in gravidanza

Un malessere diffuso di cui soffre il 40% delle donne in gravidanza.

Benessere

Bruciore di stomaco e cattiva digestione

Due condizioni strettamente connesse, entrambe correlate alla secrezione dei succhi gastrici.

Alimentazione

Cerca la tua Farmacia +bene!


OPPURE