farmacie promozioni consigli servizi fidelity contatti chi siamo

La febbre

Lo sai che…

L’Organizzazione Mondiale della Sanità ha definito nel 1996 che non esiste un limite certo che definisca la febbre. Si è quindi scelto di ritenere normale il valore di temperatura corporea compreso tra 36.5 e 37.5 gradi. Per “febbre” si intende un aumento della temperatura corporea al di sopra dei limiti normali compresi tra 36,5 °C e 37,5 C⁰, misurata mediante termometro ascellare. Infatti, non esiste un valore unico considerato come normale, ma questo può leggermente variare a seconda del soggetto, dell’attività in corso, dell’ambiente in cui si trova. Generalmente, si definisce, quindi “febbre”, una temperatura superiore a quella normale. È importante sapere che la febbre non è una malattia, ma un sintomo: vuol dire che il corpo sta reagendo a un’aggressione di tipo virale o batterico. L’innalzamento della temperatura ha funzioni precise: serve a ostacolare la riproduzione di virus e batteri. In genere la temperatura è più bassa tra le 4 e le 6 del mattino, ed è più alta tra le 16 e le 18.

Lo sai che…

Il decorso tipico della febbre si sviluppa in tre fasi distinte. La prima è quella in cui comincia a salire la temperatura e viene definita “fase di ascesa” caratterizzata dalla sensazione di freddo e dalla comparsa dei brividi e pallore. Segue la fase definita “dell’acme” di durata variabile in cui la temperatura si stabilizza su valori più alti, in cui si avverte la sensazione di caldo, accompagnata da occhi lucidi, dalla lacrimazione, dal mal di testa e dal pallore si passa al rossore del viso. La terza fase è quella della “defervescenza”, in cui la febbre scende. La discesa può essere graduale, o rapida. La discesa rapida della temperatura corporea è caratterizzata da una intensa sudorazione.

La febbre in età pediatrica

Lo sai che…

La febbre e il dolore sono sintomi comuni nei bambini. Per far fronte a questi disturbi, anche in età pediatrica, si possono somministrare farmaci specifici per bambini appartenenti alla famiglia dei FANS (Farmaci Antinfiammatori non steroidei) in grado di agire contro febbre e dolore lieve o moderato grazie alla sua triplice azione antipiretica, analgesica, antinfiammatoria. Infatti, sono prescritti comunemente dai pediatri per trattare febbre e varie forme di dolore acuto come mal di testa, mal di gola, mal di denti, mal di orecchio o dolori muscolari. È importante sottolineare che, come tutti i farmaci, vanno somministrati solo quando il bambino ne ha bisogno. Pertanto, è utile ricordare che in caso di febbre senza malessere o altri sintomi è preferibile non somministrare farmaci al bambino attendendo il suo naturale decorso. Viceversa, se il bambino prova dolore, si lamenta o ha malessere questi farmaci, grazie alla triplice azione possono aiutare a gestire i sintomi, abbassando la febbre e trattando l’infiammazione all’origine del dolore.

Lo sai che…

Per assicurare l’efficacia del trattamento e non avere effetti collaterali, è importante che vengano somministrati alle dosi corrette e rispettando i tempi di attesa tra una somministrazione e l’altra.

Le diverse formulazioni e i differenti dosaggi disponibili garantiscono una somministrazione del farmaco adeguata in base al peso del bambino e alle sue esigenze.

Di solito la somministrazione orale è quella da preferire ad ogni età: tra le forme farmaceutiche orali più pratiche vi sono gli sciroppi, disponibili in piacevoli gusti, come arancia o fragola, apprezzati dai più piccoli e spesso dotati di una siringa dosatrice per permettere una somministrazione pratica e precisa. Tuttavia, dal momento che dare farmaci ai bambini non è sempre facile, tra le formulazioni orali sono disponibili altri formati come capsule molli masticabili e compresse orodispersibili per rispondere a diverse esigenze e/o preferenze nelle varie fasi dell’età evolutiva. Altre forme farmaceutiche, come le supposte, sono invece da preferire quando la somministrazione orale non è possibile, per esempio in caso di vomito.

Condividi


Ti può interessare anche...

Mal di testa? No, grazie!

Conoscere il proprio mal di testa è il primo passo per riuscire a mandarlo via.

Consigli

Infezioni delle vie urinarie

La cistite è un’infiammazione della vescica urinaria che colpisce maggiormente le donne rispetto agli uomini.

Consigli

La pelle in estate

In estate la pelle è sottoposta a uno stress particolare per inevitabili cause naturali.

Sole e pelle

Le Ustioni

Possono capitare per un attimo di distrazione. Scopri come intervenire a seconda del grado dell'ustione.

Cura della pelle

L'esposizione al sole

Per godere al massimo dei benefici del sole è bene adottare dei comportamenti corretti.

Sole e pelle

Le scottature e gli eritemi

Si manifestano alcune ore dopo una prolungata esposizione ai raggi solari senza la dovuta protezione.

Sole e pelle

Le punture di insetti

Alcune persone molto sensibili alle sostanze rilasciate dalla puntura di insetti possono sviluppare una reazione allergica con sintomi gravi.

Cura della pelle

L'Herpes

L'Herpes simplex è un'infezione virale che interessa cute e/o mucose

Cura della pelle

Vesciche e verruche

L'estate è la stagione che mette maggiormente a rischio la salute dei nostri piedi.

Cura della pelle

Occhi sempre in forma!

Come salvaguardare gli occhi dai fattori ambientali tipici dell’estate.

Consigli

Quando l'intestino fa i capricci

La stipsi è un disagio presente tutto l’anno e comune a tutte le età che con le calde temperature estive peggiora.

Intestino

Disturbi venosi durante l’estate

Chi ne è affetto percepisce subito un senso di pesantezza delle gambe all’arrivo dei primi caldi.

Consigli

Come scegliere la protezione solare

Gli accorgimenti da seguire per esporsi al sole variano in base al fototipo di appartenenza.

Sole e pelle

La nuova era della fotoprotezione

I prodotti solari di nuova generazione sono ecosostenibili, proteggono la pelle da radiazioni solari, microparticelle e rispettano l'ambiente.

Sole e pelle

10 consigli da seguire quando ci si espone al sole

Un’esposizione eccessiva al sole costituisce un grave rischio per la salute, scopri i comportamenti da adottare e cosa evitare.

Sole e pelle

10 consigli per dormire meglio

Per svegliarsi riposati, è fondamentale concentrarsi sia sulla quantità sia sulla qualità del nostro sonno.

Benessere

Affrontare lo stress e vivere con serenità

Lo stress è una condizione che deriva dall’interazione tra la mente e il corpo, non necessariamente negativa.

Benessere

Ansia lieve

E' una combinazione di diverse emozioni che si può manifestare in vari momenti della vita e in modo differente da persona a persona.

Benessere

L’importanza del sonno per la salute

Un buon sonno oltre a rigenerare il fisico, aumenta il controllo emotivo, riduce ansia e depressione.

Benessere

Dai peso alla tua salute

Malnutrizione, ipernutrizione e iponutrizione.

Alimentazione


Cerca la tua Farmacia +bene!


OPPURE