farmacie promozioni consigli servizi fidelity contatti chi siamo

Dislipidemie

Lo sai che…

Le dislipidemie rappresentano un fattore di rischio molto importante, spesso sottovalutato, perché i sintomi possono essere assenti per molto tempo, tuttavia fortunatamente è possibile intervenire con la dieta, con degli integratori specifici che contribuiscono a mantenere il fisiologico controllo del colesterolo, mentre, nei casi più gravi con i farmaci. Sono collegate alla quantità di grassi presenti nel sangue. I grassi o lipidi sono elementi fondamentali per l’organismo in cui svolgono diverse funzioni:

  • Fonte di energia
  • Costituenti delle membrane cellulari
  • Favoriscono l’assorbimento delle vitamine liposolubili a, d e k indispensabili per la salute

Quindi, i grassi non rappresentano un pericolo ma lo diventano solo quando la loro concentrazione supera dei valori soglia. Le dislipidemie sono caratterizzate da un elevato valore di colesterolo o trigliceridi o da un basso livello di colesterolo HDL. In questo caso una delle conseguenze più comuni e pesanti dell’accumulo dei lipidi nel sangue è l’aterosclerosi. Sono più importanti i livelli dei componenti del profilo lipidico piuttosto che il valore di colesterolo totale.

Lo sai che… 

Il profilo lipidico è un insieme di analisi del sangue utili a rilevare la concentrazione ematica di particolari grassi o lipidi fondamentali per il corretto funzionamento del nostro sistema cardiovascolare.

Più precisamente:

  • Colesterolo totale: lipide essenziale sia assunto con la dieta (gli alimenti più ricchi sono quelli di origine animale come carne, burro, formaggi e latticini) sia sintetizzato dal fegato
  • Colesterolo HDL: detto anche “colesterolo buono”, trasportato dalle lipoproteine ad alta densità dalle zone periferiche dell’organismo al fegato per essere metabolizzato. Più alto è il suo valore e più si è protetti da un eventuale rischio cardiovascolare perché meno colesterolo si accumulerà a livello delle arterie
  • Colesterolo LDL: definito anche come “colesterolo cattivo”, trasportato in circolo dalle lipoproteine a bassa densità con la funzione di trasportare il colesterolo dal fegato alle arterie. Parliamo di un fattore di rischio molto importante per lo sviluppo di malattie cardiovascolari, pertanto la sua concentrazione nel circolo sanguigno deve essere la più bassa possibile
  • Trigliceridi: rappresentano la forma con cui il nostro organismo immagazzina i grassi all’interno del tessuto adiposo. Essi vengono introdotti principalmente con l’alimentazione e costituiscono una importante fonte di energia

In linea generale sono desiderabili valori bassi di colesterolo totale e colesterolo LDL perché un loro eccesso nel sangue rappresenta un indice di rischio per ictus ed infarto miocardico in quanto favoriscono la formazione di placche aterosclerotiche. Al contrario, valori di colesterolo HDL elevati sono considerati un fattore di protezione per cuore o arterie, mentre livelli sotto soglia sono un fattore di rischio per la comparsa di malattie cardiovascolari.

Condividi


Ti può interessare anche...

Le malattie da raffreddamento

Quando si inspira, l'aria entra nel nostro organismo insieme a virus e batteri. Scopri come si diffondono.

Consigli

La prevenzione

Scopri alcune semplici mosse per ridurre il rischio di contagio.

Consigli

Il sistema immunitario

Il sistema immunitario è costituito da cellule specializzate che scambiano informazioni e che si estende a tutti i distretti dell’organismo.

Consigli

Le difese dell’organismo

Per coadiuvare le naturali difese dell'organismo ci sono diverse sostanze. Ecco quali.

Consigli

In caso di comparsa dei sintomi: cosa fare?

Gli accorgimenti generali da applicare sono: riposo, assunzione di liquidi, consumo di pasti facilmente digeribili.

Consigli

La febbre

La febbre e il dolore sono sintomi comuni anche nei bambini. Scopri come far fronte a questi disturbi.

Consigli

L’importanza degli antiossidanti

Quando si è affetti da un malanno stagionale si verifica una maggiore produzione di radicali liberi che può indebolire il sistema immunitario.

Consigli

Le patologie cardiovascolari

Le malattie cardiovascolari rappresentano la prima causa di mortalità nel mondo e di ospedalizzazione in Italia

Consigli

La prevenzione cardiovascolare

Tipologie di prevenzione, fattori di rischio modificabili e non modificabili.

Consigli

L’ipertensione arteriosa

Si sviluppa quando le pareti delle arterie di grosso calibro perdono la loro elasticità naturale.

Consigli

Diabete

Il diabete è una malattia che danneggia i vasi sanguigni di tutto l’organismo provocando patologie cardiovascolari.

Consigli

Obesità e sovrappeso

Il sovrappeso/obesità rappresenta una condizione cronica caratterizzata da un eccessivo peso corporeo dovuto all’accumulo di tessuto adiposo.

Consigli

Alimentazione e fattori ambientali

Delle buone abitudini alimentari associate ad un corretto stile di vita condizionano positivamente il rischio cardiovascolare.

Consigli

Uno stile di vita attivo

L’attività fisica è uno degli strumenti di prevenzione più importanti per la salute.

Consigli

Il sonno e funzionamento del sistema cardiovascolare

La riduzione del tempo di sonno è un fattore di rischio per lo sviluppo di ipertensione.

Consigli

Fumo? No grazie!

Il fumo di tabacco è considerato il più importante fattore di rischio prevenibile per le malattie cardiovascolari.

Consigli

Mal di testa? No, grazie!

Conoscere il proprio mal di testa è il primo passo per riuscire a mandarlo via.

Consigli

Infezioni delle vie urinarie

La cistite è un’infiammazione della vescica urinaria che colpisce maggiormente le donne rispetto agli uomini.

Consigli

La pelle in estate

In estate la pelle è sottoposta a uno stress particolare per inevitabili cause naturali.

Sole e pelle

Le Ustioni

Possono capitare per un attimo di distrazione. Scopri come intervenire a seconda del grado dell'ustione.

Cura della pelle


Cerca la tua farmacia +bene/CEF la Farmacia italiana!


OPPURE